A lezione di patate!!!

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

patateCome promesso, oggi dedichiamo un post alle patate. Forse non tutti sanno che vi sono differenti tipi di patata e differenti modalità per prepararla. Vediamo come.

Le proprietà della patata

La patata ha grandi qualità conservazione facile, varie utilizzazioni, prezzo modico, valore nutritivo alto; va utilizzata almeno una volta al giorno. Contiene vitamine B e C, vari grassi ed è indicata per gli artritici e i diabetici.

Tipologie:
Bisogna saper riconoscere le differenti varietà di patata adatta alla ricetta che dobbiamo preparare: ci sono le
PATATE DA FETTA, compatte, che non si rompono quando si tagliano dopo cotte. Sono adatte per essere lessate e per l’arrosto o per la preparazione all’inglese.
PATATE FARINOSE, adatte a preparare il purè, gli gnocchi, i timballi ecc.
PATATE DA FRITTO, trattate perchè non trattengano troppo olio.

Ed ora passiamo alla pratica:

Ricorda!!!
Le patate si lavano accuratamente, con la buccia, prima di qualsiasi preparazione.

Patate bollite:
Si mettono le patate lavate e con la buccia in una pentola, coperte di acqua fredda e dal momento dell’ebollizione si lasciano cuocere per circa 20 minuti (il tempodi cottura dipende dalla dimensione delle patate). Il grado di cottura si controlla infilzandole con la lama di un coltello. Le patate troppo cotte scoppiano e si disfano nell’acqua.

Patate all’inglese:
Dopo averle lavate si sbucciano e si immergono via via in acqua fredda per impedire che anneriscano.
Una volta sbucciate tutte si pongono in una pentola con acqua fredda e sale q.b.
Si servono intere e senza condimento aggiunto (le avete già salate), normalmente accanto a un pesce bollito o arrosto
Patate fritte:
Si sbucciano e si lavano subito, quindi si tagliano a bastoncini o a fette sottili e si lavano di nuovo. Ora si asciugano con un panno o con carta da cucina. A questo punto sono pronte per essere fritte.
Se volete preparare le patate con le bolle d’aria, come quelle in vendita in sacchetto, lasciate le patate tagliate a fettine molto sottili in acqua fredda per molte ore (anche 8), prima di asciugarle e friggerle.

Il consiglio: se volete fare delle patate arrosto conviene prima lessarle con la buccia almeno parzialmente e poi sbucciarle e tagliarle a pezzi, aggiungendole al condimento. assorbiranno meglio il sapore!


Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •