Curcuma: proprietà e benefici

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

proprietà della curcuma - My Italian Recipes

La curcuma è una pianta davvero benefica per il nostro organismo. In realtà, esistono circa ottanta tipologie di pianta di curcuma, ma quella che tutti conosciamo ed usiamo in cucina è la curcuma longa. Il suo sapore è delicato e poco persistente pertanto è difficile che non vi piaccia, mentre il colore giallo intenso non potrà che infondervi un grande buon umore. E già questa, è una grande proprietà della curcuma, non trovate? Quella di trasformare una giornata grigia e triste in una giornata “esotica” e tinta del colore del sole. Ma torniamo a noi. Quali sono le proprietà della curcuma? 

Le proprietà della curcuma

Cominciamo col dire che quella polverina gialla e profumata che è la curcuma deriva dal rizoma della pianta, cioè dalla radice. Nel mondo occidentale la curcuma è una scoperta “relativamente” recente, ma nell’antica medicina ayurvedica cinese, invece, si utilizza già dalla notte dei tempi. In linea generale, la curcuma è perfetta per contrastare qualunque tipo di processo infiammatorio in atto nel nostro corpo.

Entrando poi nel dettaglio delle altre proprietà della curcuma, troviamo:

  • una forte azione depurativa, che si traduce nella capacità di stimolare la produzione della bile, di favorire lo svuotamento della colecisti e di favorire, in generale, il buon andamento delle funzioni epatiche.
  • tornando alla funzione antinfiammatoria, la curcuma è perfetta per chi soffre di dolori articolari, artrosi ed artrite, perchè non solo sfiamma, ma è anche un analgesico naturale;
  • è, poi, un ottimo antitumorale, perchè esercita un’azione antiradicalizzante ed antiossidante, favorendo la corretta ossigenazione dei tessuti e delle cellule, e proteggendo di fatto anche il sistema immunitario:
  • a livello cardiovascolare, poi, la curcumina è anche un fluidificante del sangue;
  • infine, oltre che ingerire la curcuma, si può farne anche un uso topico, perchè è un eccellente cicatrizzante, oltre che essere efficace contro irritazioni, scottature e punture di insetti.

Come usare la curcuma in cucina?

Ora che abbiamo visto quali sono le proprietà della curcuma, vediamo come ingerirla in modo divertente e gustoso.

  1. Nel curry. La curcuma è una delle protagoniste del curry, noto mix di spezie della cucina orientale. Se preparate un curry in casa, non scordate di aggiungere anche un cucchiaino di curcuma. Potete aggiungere il vostro curry a piatti di verdura, carne o pesce, e poi servire con del buon riso.
  2. In una salsa fantasiosa. Per creare una salsa da grandi chef alla curcuma, potete mescolare dello yogurt con la curcuma, un pizzico di sale e, perchè no, una presa di prezzemolo fresco.
  3. Aggiunta a fine cottura. Basterà fare un pesce al vapore oppure delle verdure stufate, ed aggiungerne un pò a fine cottura, prima di servire.
  4. Semplicemente aggiunta in acqua e bevuta! Effetto “integratore” garantito.

proprietà della curcuma - My Italian Recipes

Tips: come assimilare meglio i principi attivi della curcuma

Come godere appieno di tutte le proprietà della curcuma? In abbinamento ad alcuni alimenti, la curcuma vede potenziate le sue proprietà benefiche, perchè l’assorbimento è più agevole. Citiamo, tra questi, il burro, l’olio, ma anche il thè verde ed il pepe nero.

 


Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •