Ingrediente

sciroppo d'acero

Tra i dolcificanti meno ricchi di calorie, perfetti per preparare un gran numero di dolci, si trova sicuramente lo sciroppo d'acero: questa specialità canadese, le cui origini vanno fatte risalire addirittura agli usi tipici della tribù degli indiani irochesi, in passato veniva preparata sotto forma di cristalli di zucchero, il cui scopo era quello di sostituire essenzialmente lo zucchero di canna. Lo sciroppo d'acero è inoltre molto conosciuto per le sue notevoli virtù per la salute umana, a partire dalle proprietà antiossidanti, nonché per l'elevato contenuto di potassio, ferro, vitamine ed acido malico.

Uso in cucina

Il modo più diffuso e comune di utilizzo dello sciroppo d'acero, è sicuramente quello di impiegarlo come dolcificante in sostituzione dello zucchero in un gran numero di ricette.

Conservazione

Il miglior modo di conservare lo sciroppo d'acero, è riporlo in un armadio fresco, buio ed asciutto.

Curiosità

Una delle caratteristiche più interessanti dello sciroppo d'acero, un dolcificante pregiato, è l'elevato contenuto di sostanze antiossidanti.

Elenco ricette

Speciale Pasqua

Scarica gratuitamente lo speciale e-book di Pasqua: 10 ricette salate + 10 ricette dolci per la tua Pasqua con chi vuoi!
Inserisci la tua email e ti riceverai la tua copia da scaricare.

5 + 2 ?
(leggile qui)