Spezzatino Alla Turca

Ingredienti

dosi per 6 persone: 400 G Melanzane, 120 G Cipolle, 2 Spicchi Aglio, 2 Peperoni Rossi, 2 Peperoncini Rossi, 200 G Pomodori, 600 G Carne Di Daino Disossata, 4 Cucchiai Olio D'oliva, Sale, Pepe, 2 Cucchiaini Paprica, 25 Cl Brodo

Fai la spesa dal nostro shop online

Tubetti rigati, pasta di Farro monococco

Tubetti rigati, pasta di Farro monococco

Sagne ncannulate di grano

Sagne ncannulate di grano

Bicchiere in Terracotta

Bicchiere in Terracotta

Pomodori secchi READY TO EAT

Pomodori secchi READY TO EAT

Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Lavate le melanzane, eliminate i piccioli e tagliate la polpa a cubetti, che metterete subito a bagno in una terrina piena d'acqua salata per evitare che anneriscano. Sbucciate le cipolle e tritatele finemente insieme all'aglio. Lavate i peperoni e i peperoncini, tagliateli a metà , privateli dei semi e delle membrane bianche interne, infine riducetene la polpa in purea tritandola finemente o frullandola. Tagliate la carne a cubetti di dimensioni uniformi e fatela rosolare in una capace casseruola con l'olio, a fuoco vivo per alcuni minuti, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, dopodichè toglietela dal recipiente e tenetela in caldo. Soffriggete nel fondo di cottura della carne il trito di aglio e cipolla, a fuoco dolce per 5 minuti, quindi unite la carne e lasciate insaporire tutt'assieme per altri 5 minuti. Aggiungete i pomodori e le melanzane e condite con il sale necessario, una macinata di pepe, la purea di peperoni e peperoncini e la paprica. Versate nella casseruola il brodo caldo, chiudetela con il coperchio e fate cuocere lo spezzatino a fiamma bassa per 30-40 minuti. Servitelo caldo, insieme a riso bollito. Per una variante esotica potete utilizzare il gombo, un frutto molto usato nella gastronomia turca, che però è difficile da reperire nei nostri mercati. Se riuscite a trovarlo, utilizzatelo al posto delle melanzane. Lavate i frutti interi, privateli del picciolo tagliandolo con un coltello senza intaccare la polpa. Lasciate a bagno i frutti così preparati in una terrina piena d'acqua acidulata con succo di limone fino al momento di aggiungerli allo spezzatino.-- CONSIGLI. Si tratta di un piatto molto saporito, grazie all'uso abbondante di spezie e peperoni, tuttavia è possibile modulare il gusto piccante della preparazione in base alle proprie preferenze, diminuendo la quantità di peperoncino e aumentando quella degli ortaggi.

Commenti