Ingrediente

soba

I soba ricordano per il loro formato le tagliatelle, sebbene siano leggermente meno spessi, e vengano realizzati utilizzando del gran saraceno, al posto della semola di grano duro. I soba sono proposti generalmente nella pietanza "kake soba", dove praticamente questa pasta di grano saraceno viene fatta bollire e, quindi, proposta con del brodo a base di salsa di soia, cui si aggiunge anche la negi. In Giappone, i soba sono molto popolari e vengono praticamente offerti nella maggior parte degli esercizi pubblici, da quelli più semplici e spartani, per arrivare fino a quelli più esclusivi e ricercati: in tutti i casi, è consuetudine mangiare i soba servendosi delle bacchette per il cibo.

Uso in cucina

Nella cucina nipponica, i soba vengono utilizzati sostanzialmente per creare gustosi primi piatti, i cui condimenti variano a seconda delle tradizioni gastronomiche delle singole prefetture.

Conservazione

La conservazione ideale dei soba è all'interno di una confezione chiusa ermeticamente, e sistemata all'interno di un luogo fresco, asciutto e buio.

Curiosità

Nel paese del Sol Levante, il soba veniva già sfruttato nel corso dell'era Nara, compresa tra il 710 e il 794: lo scopo, era contrastare eventuali carestie.

Elenco ricette

Speciale Pasqua

Scarica gratuitamente lo speciale e-book di Pasqua: 10 ricette salate + 10 ricette dolci per la tua Pasqua con chi vuoi!
Inserisci la tua email e ti riceverai la tua copia da scaricare.

5 + 2 ?
(leggile qui)