Spaghetti in salsa d'acciughe

Gli spaghetti alle acciughe sono un primo piatto davvero facile da preparare anche per una fame last minute: essi infatti si preparano con una semplice cipolla e delle acciughe sott'olio, due ingredienti facilissimi da reperire che sicuramente tutti abbiamo in casa. E non solo: si tratta di una ricetta davvero economica! Le origini di questa ricetta sono da individuare in Veneto, dove gustare gli spaghetti o meglio ancora i bigoli in salsa, è davvero molto comune.

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Luminaria a forma di fico d'india appeso

Luminaria a forma di fico d'india appeso

Foglie d'ulivo di semola

Foglie d'ulivo di semola

Luminaria da tavolo, mezzo fico d'India

Luminaria da tavolo, mezzo fico d'India

Luminaria da tavola fico d'India

Luminaria da tavola fico d'India

Mix latticini (mozzarella, burrata, nodi, primo sale, stracciatella e bocconcini)

Mix latticini (mozzarella, burrata, nodi, primo sale, stracciatella e bocconcini)

Olio extravergine Biologico ExtraTalento

Olio extravergine Biologico ExtraTalento

Passata rustica di pomodoro artigianale 420gr

Passata rustica di pomodoro artigianale 420gr

Sugo artigianale al tonno e capperi 250gr

Sugo artigianale al tonno e capperi 250gr

Indicazioni per la preparazione
20 minuti di preparazione
15 minuti di cottura
2 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!

Preparazione

Tritate finemente la cipolla e fatela appassire a fiamma bassa con un filo di olio di oliva. Quando la cipolla è ben appassita ed alla vista risulta trasparente, aggiungete le acciughe. Non occorre fare nulla perchè esse si scioglieranno da sole con il calore. Date giusto una mescolata con il cucchiaio di legno. Quando avrete ottenuto una bella salsina, condite con gli spaghetti e servite caldo.

Consigli
Non aggiungete per nessun motivo sale alla salsa: essa è già di per sè ben saporita!
Curiosità
In Veneto, dove questa ricetta ha origine, non si specifica che la salsa è d'acciughe: se vi offriranno un piatto di spaghetti o bigoli in salsa, sappiate che si intende la salsa d'acciughe!

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Informazioni aggiuntive

Salsa di acciughe facilissima per preparare i bigoli in salsa con acciughe sott'olio

La salsa di acciughe è ottima per condire un bel piatto di spaghetti ma anche per farcire tartine in qualunque occasione, oppure da usare come base di panini gourmet evitando l'uso di salse commerciali, oppure per rendere gustoso e sfizioso un bel piatto di carne o di pesce al vapore. Detto questo, per prepararla non dovrete far altro che frullare un vasetto di acciughe sott'olio ben scolate del loro olio (casomai in un secondo momento aggiungerete un filo di un olio extravergine di primissima qualità) con una fetta di pancarrè, 30 grammi di pinoli e qualche fogliolina di prezzemolo. Frullate tutto con il mixer dopodichè usate, come detto, per farcire dei crostini, oppure per condire dei bigoli (spaghettoni tipici della tradizione veneta).

Come vedete questa salsa è semplicissima ma di grande effetto. Non occorre trovare le acciughe fresche per realizzare il vostro primo piatto. O meglio, con le acciughe fresche preparerete un primo piatto molto diverso e forse dal piglio più siciliano che veneto. La salsa d'acciughe originale per preparare i bigoli in salsa d'acciughe invece si avvale spesso dell'uso di acciughe sott'olio. Hanno la giusta consistenza per diventare naturalmente cremose. Se non vi va di usare il mixer e di aggiungere il pangrattato, potete anche usare la ricetta presentata più in alto in questa pagina: una ricetta semplicissima nella quale potrete constatare che le acciughe si sciolgono da sole solamente con il calore della fiamma se stemperate delicatamente con un cucchiaio di legno.

Spaghetti in salsa d'acciughe con olive e capperi

Gli spaghetti in salsa d'acciughe sono un primo piatto veloce e goloso, semplice da preparare e anche piuttosto economico. Se volete rendere il vostro primo piatto ancor più gustoso e sfizioso, aggiungete una manciata di olive e capperi interi alla vostra spaghettata. In questo modo, se non gradite i sughi per la pasta troppo cremosi ed omogenei, aggiungerete vivacità e brio al piatto. In alternativa, potete anche aggiungere le olive e i capperi nel mixer quando preparate la vostra salsa per gli spaghetti con salsa d'acciughe. Unica accortezza: se i capperi sono sottosale, dissalateli con molta attenzione. Le acciughe sono già molto sapide, pertanto aggiungendo anche i capperi otterrete una salsa piuttosto sapida, se non avrete avuto cura di dissalarli per bene. 

Pasta di acciughe in tubetto ricette

L'alternativa veloce ma sicuramente meno romantica alla salsa di acciughe realizzata da voi è la pasta di acciughe in tubetto. Molti la tengono in casa per usarla nei casi di emergenza. Non è un prodotto sgradevole, anzi, ma bisogna saperlo dosare. La pasta di acciughe in tubetto è decisamente densa e sapida. Il consiglio che vi diamo è quella di allungarla con l'acqua di cottura dei vostri bigoli o della pasta. Se vi va, potete stemperarla anche con un cucchiaino di concentrato di pomodoro o di passata di pomodoro, che darà cremosità e dolcezza al piatto. Non è un primo piatto d'alta cucina, ma sicuramente salverà la cena nei momenti d'emergenza! 

Con la pasta di acciughe in tubetto potete anche preparare delle gradevolissime tartine per un aperitivo in compagnia. Per contrastare con la sapidità della pasta, ci consigliamo di stendere un velo di burro sul pane. La sua dolcezza si abbinerà molto bene con la sapidità della pasta d'acciughe. 

Pasta di acciughe come usarla 

La pasta di acciughe si presta a vari usi. Vediamo alcune idee.

  • sul pane abbrustolito con o senza burro
  • come base di panini gourmet al posto della maionese o di altre salse
  • come condimento di carne bianca alla piastra o di pesce al vapore 
  • come condimento di bigoli o altri formati di pasta della tradizione


Bigoli in salsa con pangrattato

Un'altra idea è quella di preparare i bigoli in salsa con pangrattato. Per prepararli non dovrete fare altro che preparare la salsa d'acciughe frullando assieme acciughe sott'olio, pinoli, prezzemolo e una fetta di pancarrè. Usate questa salsa per condire i vostri bigoli o in generale la vostra pasta lunga. Mentre la pasta cuoce, tostate del pangrattato in padella. Se vi va, tostate anche qualche pinolo tenuto precedentemente da parte. A questo punto scolate la pasta, saltatela nella salsa d'acciughe e completate con una spolverata di pangrattato tostato. Il contrasto tra cremosità e tostatura del pane sarà molto gradevole!