Ingrediente

pasta fillo

La pasta fillo è una specialità originaria del Medio Oriente e, in modo particolare, la sua origine sarebbe da ricercare in Turchia: in questo paese a cavallo tra l'Oriente e l'Occidente, questo impasto viene usato principalmente per preparare degli ottimi ed appetitosi dolci. Ottenuta a partire da un impasto che si compone per il 60 percento da farina e il 40 percento da acqua, la pasta fillo è anche ideale per preparare degli involtini con diversi ripieni. La pasta fillo si adatta ad essere cotta in tante differenti maniere: la stessa può essere infatti utilizzata per la cottura in forno o anche in frittura.

Uso in cucina

La pasta fillo può essere utilizzata per la preparazione di secondi piatti a base di pesce o carne, come del resto, trova applicazione in cucina anche per realizzare gustosi aperitivi e persino dolci, questi ultimi soprattutto appartenenti alla tradizione orientale.

Conservazione

È possibile conservare la pasta fillo in frigorifero per circa una settimana, o in alternativa, è possibile anche congelarla.

Curiosità

In modo particolare, la pasta fillo è molto conosciuta e diffusa soprattutto nel Medio Oriente, dove la stessa si usa per preparare tanti tipi di dolci.

Elenco ricette

Speciale Pasqua

Scarica gratuitamente lo speciale e-book di Pasqua: 10 ricette salate + 10 ricette dolci per la tua Pasqua con chi vuoi!
Inserisci la tua email e ti riceverai la tua copia da scaricare.

5 + 2 ?
(leggile qui)