Cardi Ripieni Alla Genovese

Ingredienti

dosi per 6 persone: 2000 G Cardi, Succo Di Limone, 4 Uova, 200 G Latte Cagliato, 200 G Formaggio Parmigiano Grattugiato, Pangrattato, 1 Spicchio Aglio, Olio D'oliva, Sale, Pepe

Fai la spesa dal nostro shop online

Peperoni cherry sott'olio ripieni con tonno

Peperoni cherry sott'olio ripieni con tonno

Peperoni secchi sott'olio ripieni con tonno

Peperoni secchi sott'olio ripieni con tonno

Pomodori secchi sott'olio ripieni con tonno

Pomodori secchi sott'olio ripieni con tonno

Friselline alla Curcuma

Friselline alla Curcuma

Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Eliminate le foglie esterne dure e rovinate a due cardi bianchi e spuntateli in modo da lasciare loro una lunghezza di 30 cm circa. Staccate tutte le altre costole lasciando solamente il cuore centrale e ritagliate queste costole in pezzetti di circa 5 cm. Eliminate anche i filamenti. Passate le costole a pezzi in acqua acidulata con un po' di succo di limone. Mettete in un tegame un po' di olio di oliva e unitevi i cardi ben risciacquati e asciugati. Coprite il tegame e lasciate cuocere lentamente per circa un'ora, bagnando con acqua calda di tanto in tanto. Trascorsa un'ora di cottura, toglieteli con una schiumarola e posateli su un altro tegame con olio. Nel frattempo preparate la farcia: eliminate la parte legnosa ai due cuori di cardo tenuti da parte, tagliateli a fette sottilissime e lasciate cuocere a fuoco molto moderato in un recipiente con poco olio, sale e pepe, per circa trenta minuti. Togliete dal fuoco e aggiungete ai cuori di cardo uno spicchio di aglio mondato e tritato, le uova sbattute, il latte cagliato ben scolato, il parmigiano grattugiato. Assaggiate e, se necessario, salate. Mescolate. Ricoprite i cardi con la preparazione precedente, livellate la superficie con un coltello e cospargete di pangrattato e formaggio grattugiato. Innaffiate con dell'olio. Scaldate il forno. Infornate e lasciate cuocere fino a che sulla superficie si sarà formato uno strato gratinato. Servite caldo o freddo.

Commenti