Peperoni In Agrodolce

La ricetta dei peperoni in agrodolce è davvero semplice e veloce e vi consente di avere a portata di mano un contorno saporito che piace davvero a tutti. Vi consigliamo questi peperoni praticamente per tutte le stagioni, perchè sono ottimi sia serviti caldi che freddi. Anche se la ricetta è semplice, dovete fare attenzione a qualche passaggio: non tenete la fiamma troppo alta nè troppo bassa durante la cottura, per non correre il rischio di lessare oppure al contrario bruciare i peperoni. Non coprite i peperoni altrimenti essi si spappoleranno e la buccia si staccherà. Infine, dosate bene l'equilibrio tra zucchero e aceto onde ottenere un piacevole effetto agrodolce, nè troppo dolciastro nè troppo forte.

Ingredienti

  • peperoni tre peperoni misti tra rossi e gialli
  • olio extra vergine di oliva un filo di olio extravergine di oliva
  • aglio 1 spicchio
  • sale
  • aceto di vino bianco tre cucchiai di aceto di vino bianco
  • zucchero un cucchiaino di zucchero
Indicazioni per la preparazione
30 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
2 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!

Preparazione

Lavate i peperoni, asciugateli, eliminate i filamenti interni e i semi, tagliateli a larghe falde. In un tegame scaldate un filo di olio e aggiungetevi uno spicchio di aglio. Quando l'aglio sarà rosolato, aggiungete i peperoni lasciandoli cuocere a fuoco medio per circa venti minuti. Regolateli di sale, aggiungete quindi l'aceto e lo zucchero ed alzate la fiamma. Attendete qualche istante affinchè lo zucchero si sciolga e l'aceto evapori, quindi spegnete e servite.

Consigli
Se non volete aggiungere l'aceto e lo zucchero direttamente sui peperoni, potete anche decidere di mischiarli a parte in un bicchiere.
Curiosità
Il sapore agrodolce è ampiamente diffuso sia nella cucina orientale che nella cucina occidentale. In oriente, ricordiamo le salse agrodolci della cucina cinese. In occidente, troviamo la famosissima salsa barbecue americana. Anche in Italia l'agrodolce è gradito, anche se non è uno dei sapori fondanti della cucina mediterranea.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Informazioni aggiuntive

I peperoni in agrodolce sono un contorno decisamente goloso che si presta molto molto bene ad accompagnare carne, pesce, o semplicemente a farcire qualche semplicissima e pur tuttavia irresistibile bruschetta o fetta di pane. Ma come si preparano alla perfezione? E quante varianti ne esistono? Scopriamo più da vicino dettagli e varianti di questi deliziosi ortaggi estivi. 

Peperoni in agrodolce in padella

La ricetta dei peperoni in agrodolce proposta in questa pagina corrisponde in effetti a quella dei peperoni in agrodolce in padella. La sua semplicità è disarmante e pur tuttavia il suo esito è davvero irresistibile. Il bello è che potete dosare secondo la vostra preferenza aceto e zucchero. E quanto ad aceto e zucchero, potete usare tranquillamente sia l'aceto di mele che quello balsamico. Quest'ultimo aggiungerà un tocco caramellato al vostro contorno. Quanto allo zucchero, potete spaziare tra il bianco e lo zucchero di canna. Anche in questo caso, lasciatevi guidare dal vostro occhio e dal vostro palato. 

Peperoni in agrodolce ricetta della nonna

La ricetta descritta in questa pagina nasce sotto il segno della semplicità. Se invece cercate dei peperoni in agrodolce la ricetta della nonna, procuratevi qualche ingrediente in più. Vi serviranno anche cipolla, acciughe, capperi e, se vi piacciono, dei pinoli. Preparerete quindi un soffritto con cipolla bianca ed acciughe (che si scioglieranno al calore della fiamma) e poi aggiungerete i peperoni tagliati grossolanamente. I peperoni dovranno restare, ad ogni modo, sodi e croccanti. Aggiungerete poi i capperi, i pinoli, l'aceto (ne basterà mezza tazzina da caffè) e una piccola presa di zucchero. Non dimenticate di regolare di sale! 

Peperoni in agrodolce senza cottura o a crudo

I peperoni in agrodolce senza cottura o a crudo sono molto molto semplici da preparare. Fate bollire un litro di acqua con mezzo litro di aceto, 200 grammi di zucchero e 50 grammi di sale. Quando questa salamoia è pronta e fredda, usatela per invasare i vostri peperoni. Se dovete conservarli a lungo nel tempo, abbiate cura di sterilizzare per bene i vasetti facendoli bollire in acqua, separati tra loro da canovacci. 

Peperoni in agrodolce ricetta siciliana

Dei peperoni in agrodolce ricetta siciliana abbiamo più o meno già parlato perchè è molto simile alla ricetta della nonna. Dunque, vi serviranno acciughe, aglio, capperi, prezzemolo fresco e anche un po' di pangrattato, oltre, naturalmente, all'aceto e allo zucchero. Il procedimento è intuitivo: preparate un soffritto con aglio, acciughe, capperi, prezzemolo tritato, e poi aggiungete i peperoni. Quando i peperoni non sono troppo cotti, sfumateli con zucchero e aceto. Regolate di sale e servite. 

Commenti