Risotto ai funghi e crema di tartufo

Il risotto è sempre un piatto speciale, un piatto, se vogliamo, un pò da domenica. In primis perchè è davvero ottimo in qualunque modo ed è un simbolo della gastronomia del nostro paese, e poi perchè richiede cura, amore e pazienza. Oggi vi proponiamo un classico dei pranzi in famiglia, il risotto ai funghi, che abbiamo voluto preparare con un eccellente mix di funghi freschi e porcini secchi, con l'aggiunta di un tocco di stile: abbiamo infatti profumato ed insaporito il nostro risotto con una crema di tartufo, semplicemente perfetta! Non vi resta quindi che provare a preparare anche voi questo risotto ai funghi con crema di tartufo!

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Maccheroni con sugo di pesce e aperitivo con frisellina

Maccheroni con sugo di pesce e aperitivo con frisellina

Mix latticini (burrata, primo sale, yogurt, stracciatella, treccione e bocconcini)

Mix latticini (burrata, primo sale, yogurt, stracciatella, treccione e bocconcini)

Taralli ai pomodori secchi

Taralli ai pomodori secchi

Box Ricetta frisellina, olio extravergine e patè

Box Ricetta frisellina, olio extravergine e patè

Pomodorini Confit con olive e capperi

Pomodorini Confit con olive e capperi

Zuppa di cereali e legumi

Zuppa di cereali e legumi

Tarallini ai cereali

Tarallini ai cereali

Mix latticini (mozzarella, burrata, nodi, primo sale, stracciatella e bocconcini)

Mix latticini (mozzarella, burrata, nodi, primo sale, stracciatella e bocconcini)

Indicazioni per la preparazione
20 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!

Preparazione

Tritate finemente la cipolla e fatela appassire in un filo di olio di oliva. Quando è ben appassita, aggiungete il riso e fatelo tostare. Mescolate con un cucchiaio di legno. A questo punto aggiungete i funghi. Mescolate ancora e fate insaporire bene. Sfumate con del vino, va bene anche rosso. Quando il vino è ben evaporato, cominciate a portare a cottura aggiungendo mano a mano del brodo. Regolate di sale. A cottura quasi terminata, aggiungete la crema di tartufo e mescolate bene. Due minuti prima della completa cottura del riso, mantecate con burro e grana. Abbiate cura di tenere questo risotto all'onda. Servite caldo.

Consigli
Vi consigliamo di servire questo risotto all'onda e di regolarvi nell'aggiunta della crema di tartufo secondo i vostri gusti personali.
Curiosità
Il risotto è ottimo se servito all'onda, espressione che si usa per intendere un risotto particolarmente cremoso ma con i chicchi ben legati tra loro. Questo tipo di risotto si può gustare sia con la forchetta che con il cucchiaio.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!