Ingrediente

frutti di bosco

I frutti di bosco crescono specialmente in quegli ambienti umidi, come è il caso del sottobosco, anche se poi gli stessi vengono coltivati comunemente nei giardini, soprattutto delle località collocate nelle regioni montuose del nostro paese. Ai frutti di bosco, appartengono bacche come i mirtilli, i lamponi, il mirto, il ribes, la mora e il cassis, tutti generalmente contraddistinti da un colore tendente o al rosso o al nero, più o meno scuro, ricchi di vitamine e di sostanze antiossidanti. I gelati, le torte gli yogurt sono solo alcuni esempi di come si possano utilizzare i frutti di bosco: in realtà, però, questi ultimi si apprezzano soprattutto d'estate come dessert al termine di pasti leggeri.

Uso in cucina

Secondo la tradizione, i frutti di bosco possono essere utilizzati per arricchire di profumo e di gusto yogurt, torte di ogni tipo, oltre a poter essere consumati come dessert a fine pasto.

Conservazione

È possibile conservare i frutti di bosco in frigorifero per un paio di giorni, o in alternativa, possono essere congelati per mesi e, infine, possono essere utilizzati per preparare una marmellata.

Curiosità

I frutti di bosco non debbono essere sciacquati con acqua, piuttosto, andrebbero messi a bagno in vino bianco fresco.

Elenco ricette

Speciale Pasqua

Scarica gratuitamente lo speciale e-book di Pasqua: 10 ricette salate + 10 ricette dolci per la tua Pasqua con chi vuoi!
Inserisci la tua email e ti riceverai la tua copia da scaricare.

5 + 2 ?
(leggile qui)