Tutti i passi per la preparazione

Cavolfiore, aceto, zucchero, sale, pepe in grani.

Consigli
Per poter gustare al meglio il risultato del vostro lavoro, lasciate riposare i vostri cavolfiori sott'aceto per un periodo di almeno un mese e mezzo.
Curiosità
Per evitare di riempire la casa di quel caratteristico odore che si spande nell'aria durante la cottura, potete aggiungere una mollica di pane intinta nell'aceto.

Ricette popolari

passate e sughi pugliesi
Speciale Pasqua

Scarica gratuitamente lo speciale e-book di Pasqua: 10 ricette salate + 10 ricette dolci per la tua Pasqua con chi vuoi!
Inserisci la tua email e ti riceverai la tua copia da scaricare.

5 + 2 ?
(leggile qui)