Sbrise al forno

La cucina è bella quando è ricca di sapori e di profumi diversi, capaci di estasiare a seconda delle occasioni le papille gustative, creando un vero e proprio percorso di emozioni e sensazioni, senza rinunciare da una parte al gusto e, dall'altra, alla leggerezza dei prodotti salutari e ricchi di sostanze nutritive utili al corpo umano. Nella nostra ricetta di oggi, abbiamo deciso di andare alla scoperta di qualcosa che vi permettesse di mettere in tavola tanto sapore, senza rinunciare peraltro alla salute e, soprattutto, che vi consentisse anche di non spendere eccessivamente. Stiamo parlando delle sbrise – note anche come orecchiette, geloni – che altro non sono se non i funghi pleurotus ostreatus, che quest'oggi prepareremo al forno, per privilegiare una cucina leggera e piacevole, con una ricetta ideale anche per i vegetariani. Siete pronti a portare in tavola una pietanza ideale per ogni occasione? Approfittate dei nostri consigli per dare vita ad una preparazione perfetta!

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Melanzane a filetti rustiche sott'olio

Melanzane a filetti rustiche sott'olio

Orecchiette di semola di grano, pasta fresca fatta a mano 500gr

Orecchiette di semola di grano, pasta fresca fatta a mano 500gr

Metiusco Vino Rosso, Palama

Metiusco Vino Rosso, Palama

Pitteddhe Ripiene ai fichi

Pitteddhe Ripiene ai fichi

Liquore al finocchietto selvatico marino "critimu"

Liquore al finocchietto selvatico marino "critimu"

Peperoncino piccante in crema in olio EVO

Peperoncino piccante in crema in olio EVO

Box Regalo VIESTE

Box Regalo VIESTE

Carciofini a spicchi al naturale

Carciofini a spicchi al naturale

Indicazioni per la preparazione
30 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!

Preparazione

Tagliate i funghi dai gambi. Teneteli interi. Su una teglia da forno, adagiate della carta da forno. Disponete i funghi ben distesi sulla carta da forno. Conditeli con abbondante olio d'oliva, sale e pepe. Infornate a 180° a forno ventilato per circa 25 minuti. Servite ben caldi assieme a della polenta e della carne se vi piace.

Consigli
Il fungo ostrica, o sbrise o pleurotus ostreatus, è ricco di vitamine, aminoacidi e sali minerali.
Curiosità
Il nome sbrise appartiene alla tradizione dialettale padovana: questo fungo, infatti, è il pleurotus ostreatus.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Informazioni aggiuntive

Sbrise al forno: un'idea, tante varianti

Le sbrise al forno sono un contorno molto gustoso ed interessante da preparare durante l'autunno. Sono dei funghi molto noti in Veneto, dove appunto sono chiamate sbrise. Ma state pur certi che anche se non vivete in Veneto, le conoscete lo stesso. Hanno solo un altro nome. Le sbrise difatti altro non sono che i funghi plerotus, quelli grandi, color grigio chiaro. Li trovate con molta facilità al supermercato o presso il vostro fruttivendolo di fiducia. Non avventuratevi invece a cercarle nei boschi da soli: per raccogliere i fughi ci vuole un'apposita preparazione, rischiereste di confondervi e portare a casa qualche fungo venenoso. I pleurotus infatti includono diverse tipologie e varietà di funghi, ed esistono dei pleurotus velenosi. Dunque sempre meglio acquistarli da chi li ha raccolti o prodotti per noi. Perchè prodotti? Perchè i funghi pleurotus spesse volte sono anche prodotti su base industriale apposta per la grande distribuzione. Detto questo, vediamo come preparare le sbrise al forno cambiando di tanto in tanto ricetta. 

Sbrise al forno panate, sbrise al forno con patate e ortaggi o sbrise al forno con salsiccia o stinco di maiale

Potete fare le vostre sbrise al forno impanate e posate su carta forno. Se avete voglia di una bella panatura ma non vi va di friggere, potete lavare e mondare le sbrise per bene, tamponarle con carta assorbente e poi panarle con farina, uovo e pangrattato. A quel punto prendete un foglio di carta forno e posateci le sbrise. Cuocetele a 200 gradi per 20 minuti, rigirandole a metà cottura. 

In alternativa potete fare una bella teglia di patate, cipolle e sbrise al forno. Tagliate il tutto in pezzi regolari (sarebbe meglio lasciare le patate in ammollo per una decina di minuti perchè perdano l'amido), condire con olio, sale e pepe e infornare per 30-40 minuti a 200 gradi. L'ideale sarebbe anche infornare le patate 10 minuti prima degli altri ingredienti in modo da portare tutto a cottura nel medesimo momento. 

Se non vi va di mischiare le sbrise con altri ortaggi, potete anche infornarle da sole. Ancora, se volete preparare un piatto unico, potete fare salsiccia e sbrise al forno, cuocendo tutto insieme per 20 minuti a 200 gradi. Le sbrise si prestano bene ad accompagnare la carne di maiale, ma anche delle belle cotolette di vitello in padella, uno stinco di maiale al forno o altre carni di vostro gusto. 

Commenti