frittata di vitalba

Fai la spesa dal nostro shop online

Sagne ncannulate di grano

Sagne ncannulate di grano

La passata di pomodoro biologica 420gr

La passata di pomodoro biologica 420gr

Pisello nano di Zollino

Pisello nano di Zollino

Olio extravergine Primoljo, bottiglia Gallone 0,250 lt

Olio extravergine Primoljo, bottiglia Gallone 0,250 lt

Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

è una classica frittata di primavera che ha il sapore degli asparagi. vengono utilizzate le punte della "clematis", la vitalba spontanea che troviamo nel sottobosco. si usano molto fresche: tagliate, lavate, leggermente salate ed infarinate, ed infine insaporite con olio extravergine d'oliva, con qualche spicchio d'aglio; quindi preparare la frittata unendovi le uova nella maniera rituale. per fare una buona frittata piuttosto soffice, montare le chiare a neve, unire quindi i tuorli, salare ed impepare a piacere. c'è chi consiglia di mescolarvi anche farina bianca (per tre uova sono sufficienti due cucchiaini).

Commenti