Ingrediente

fecola

In cucina, non esiste probabilmente un altro ingrediente che abbia un ruolo tanto versatile quanto riesca ad averlo la fecola di patate: ottenuta appunto attraverso questo tubero, la fecola si presta a fungere da addensante soprattutto per ottenere delle torte e delle focacce di qualità, come del resto, è anche sfruttata per creare delle salse particolarmente gustose e ricercate. La fecola di patate va conservata all'interno di luoghi freschi ed asciutti, giacché qualora fosse esposta a temperature troppo elevate, rischierebbe di danneggiarsi. In genere, la fecola di patate è perfetta per dare un'impronta maggiormente soffice alle vostre preparazioni, differentemente da quanto avvenga attraverso l'uso della farina comune.

Uso in cucina

Sono tanti gli usi che si possono fare in cucina della fecola: a partire dalla pasticceria, dove la stessa viene impiegata per preparare torte, la fecola è anche impiegata per creare salse o focacce.

Conservazione

La fecola di patate si può conservare a lungo, in un contenitore ben chiuso, in un luogo buio, fresco ed asciutto.

Curiosità

A partire dalla fecola di patate, sebbene ciò possa sembrare molto difficile, è possibile ottenere diversi prodotti derivati, tra i quali, l'alcool e il comune zucchero (glucosio).

Elenco ricette

Speciale Pasqua

Scarica gratuitamente lo speciale e-book di Pasqua: 10 ricette salate + 10 ricette dolci per la tua Pasqua con chi vuoi!
Inserisci la tua email e ti riceverai la tua copia da scaricare.

5 + 2 ?
(leggile qui)