Ingrediente

pimienton

Sebbene il pimienton sia originario principalmente della Giamaica - è infatti detto pepe giamaicano - in realtà, la produzione di quest'ultimo avviene anche in altri paesi del Centro America, tra i quali, il più famoso è certamente il Messico. Il pimienton è molto utile per dare un gusto più deciso e piacevole alle carni, tra le quali, in modo particolare quelle sottoposte ad essicazione od affumicatura. Il pimienton si ottiene attraverso l'essicatura dei frutti della Pimenta dioica, una pianta che è imparentata nientemeno con il mirto: il nome di questa spezia deriva dal fatto che, inizialmente, in Spagna il pimienton venne confuso con il pepe (appunto detto pimenta).

Uso in cucina

In linea di principio, il pepe giamaicano viene impiegato nella cucina giamaicano per ottenere delle ottime carni speziate, come del resto, per creare una speciale salamoia.

Conservazione

La conservazione del pepe giamaicano deve avvenire generalmente all'interno di recipienti ben sigillati, i quali, a loro volta devono essere depositati all'interno di un ambiente fresco, asciutto e buio.

Curiosità

L'arrivo del pepe giamaicano in Europa lo si deve all'esploratore Cristoforo Colombo che, affascinato da questa pianta, decise di portarlo nel Vecchio Continente.

Elenco ricette

Speciale Pasqua

Scarica gratuitamente lo speciale e-book di Pasqua: 10 ricette salate + 10 ricette dolci per la tua Pasqua con chi vuoi!
Inserisci la tua email e ti riceverai la tua copia da scaricare.

5 + 2 ?
(leggile qui)