Olive Nere In Salamoia

Le olive nere in salamoia o olive in salamoia sono una preparazione tradizionale molto gustosa ed interessante. Se avete qualche albero di ulivo potete prepararne in abbondanza e conservare i vasi nei mesi a venire. O ancora, donarli ad amici e parenti in occasione del Natale. Le olive in salamoia sono molto versatili: potete usarle per dar vita a semplicissimi aperitivi o anche per preparare piatti più complessi e gustosi. Sono ottime sulla pizza, nelle focacce, nella verdura cotta, ma anche nel pollo alla cacciatora o in altre preparazioni in umido.

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Olive celline denocciolate, in salamoia

Olive celline denocciolate, in salamoia

Olive nere Celline

Olive nere Celline

Patè di olive nere celline

Patè di olive nere celline

Olive leccine al mirto

Olive leccine al mirto

Olive Termite di Bitetto

Olive Termite di Bitetto

Olive leccine

Olive leccine

Olive Bella di cerignola

Olive Bella di cerignola

Patè di olive leccine

Patè di olive leccine

Indicazioni per la preparazione
7200 minuti di preparazione
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!

Preparazione

Scegliete olive ben mature, lavatele in acqua corrente, pungetele con un ago o incidetele con un coltello e lasciatele a bagno per 4 giorni in acqua fredda perché perdano il sapore amaro avrete cura di rinnovarla frequentemente o di porre il recipiente con le olive sotto il rubinetto da cui lascerete scorrere ininterrottamente un filo di acqua. Scolate le olive e disponetele in un grande vaso alternandole a strati di sale; lasciate riposare per 24 ore e poi aggiungete l'acqua nella proporzione di 1 litro / 1000 g di olive. Lasciate riposare per un mese e mezzo e solo allora potrete travasarle in vasi piccoli, avendo cura di aggiungere una salamoia (20 g di sale per litro) preventivamente bollita e raffreddata. Eliminate con una schiumarola l'eventuale schiuma che si formasse sulla superficie della salamoia.

Consigli
Abbiate cura di raccogliere le olive quando sono mature al punto giusto, nè troppo verdi e nemmeno troppo mature.
Curiosità
Tutte le olive sono verdi! Alcune diventano nere maturando, altre invece rimangono verdi. Dipende dalla varietà!

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Informazioni aggiuntive

È sempre bello potersi dedicare alla preparazione di prodotti fatti in casa: oggi ti facciamo conoscere tutto che c’è da sapere sulle olive in salamoia, una conserva che potrai preparare da solo con pochi ingredienti.

Tutti i segreti delle olive in salamoia ricetta della nonna

Come potrai ben immaginare, le conserve sono ideali per degustare dei prodotti che non troviamo facilmente disponibili durante l’anno intero. Anche le olive sono un esempio di quanto abbiamo detto e preparando le olive in salamoia potrai senz’altro gustarle in ogni momento dell’anno. La salamoia, inoltre, ti consente di gustare un alimento che appena raccolto è troppo duro e amaro da gustare così come si presenta. Questo alimento è perfetto per condire i propri piatti, ma anche per servire da solo ai propri ospiti durante un gustoso antipasto. Ad esempio, potrai servirle accompagnandole con i formaggi e salumi su crostoni di pane e grissini. Se ti abbiamo messo appetito e sei desideroso di preparare le olive in salamoia ricetta della nonna, non ti resta che seguire le nostre dritte. Per preparare le tue olive in salamoia dovrai recuperare le olive verdi o nere, acqua e sale; potrai anche impreziosire la tua salamoia aggiungendo del rosmarino, foglie di salvia o alloro. In questo modo, riuscirai a conferire un tocco davvero speciale alla tua conserva. Ecco come fare le olive in salamoia Se ti senti pronto per preparare le olive in salamoia, ricordati di utilizzare olive che non sono completamente mature. Ricorda che per la preparazione delle olive in salamoia saranno richiesti da 1 a 3 mesi di tempo (in base alla quantità di sale che si usa) per poi poter gustare il prodotto finito. Scopri insieme come preparare le nostre olive in salamoia!

Ingredienti per le olive in salamoia ricetta della nonna

  • 1 kg di olive
  • 100 grammi di sale
  • 1 litro di acqua
  • erbe aromatiche a piacere

Preparazione della ricetta

Seleziona in maniera attenta le olive che dovrai utilizzare per la preparazione della conserva, eliminando tutte quelle che hanno imperfezioni ed ammaccature. Lava per bene le olive e ricoprile con l’acqua, mettendovi sopra un peso. Fai in modo che tutte le olive rimangono sotto il livello dell’acqua. Ricordati di cambiare ogni giorno l’acqua per 40 giorni e una volta che sarà trascorso il periodo, sarai pronto per preparare la salamoia! Lava accuratamente le olive, scolale e poi farle asciugare su un panno pulito in cotone. All’interno di una pentola metti l’acqua con il sale e porta a bollore. Una volta che l’acqua avrà raggiunto il bollore, spegni e lascia raffreddare tutto il liquido. Sistema le olive in dei barattoli precedentemente sterilizzati e poi aggiungi anche la salamoia raffreddata. Controlla che le olive siano coperte correttamente e alla fine aggiungi eventualmente delle erbe aromatiche (le puoi pure omettere anche se ti aiuteranno a formare una sorta di barriera per non far salire le olive). Chiudi i barattoli delle olive in salamoia e mettili in un posto fresco e asciutto, dove non arriva la luce. Trascorsa una settimana saranno già pronte, ma il nostro suggerimento è di aspettare almeno 1 mese prima di gustarle. Se noti che si sono formate delle bollicine, non consumare le olive.

Olive in salamoia senza ammollo come si fanno

Se non vi va di mettere le olive in ammollo potete preparare le olive in salamoia senza ammollo. Una buona idea è quella di utilizzare del semplicissimo sale grosso, con il quale cospargerete le olive. Aggiungete anche degli aromi di vostro gusto, se credete. Il sale comincerà a far perdere alle olive la loro acqua di vegetazione ed a farle maturare. Dunque togliete l'acqua in eccesso di giorno in giorno. Dopo una manciata di giorni saranno mature, gustose e commestibili. Ecco come si fanno le olive in salamoia senza ammollo.

Olive in salamoia con soda, come si fanno

Per preparare le olive in salamoia con soda munitevi di un paio di guanti. Prendete le olive e mettetele in acqua come di consueto. A parte mescolate un litro di acqua con venti grammi di soda. Scolate le olive dall'acqua e mettetele in un nuovo recipiente con 1 litro di acqua + l'acqua nella quale avete sciolto la soda. Lasciate coperto per 8 ore, coprendo con degli strofinacci. Trascorse le otto ore, scolate le olive e rimettetele in sola acqua per una settimana. Cambiate l'acqua due o tre volte al giorno. Procedete poi alla preparazione della salamoia come nella ricetta tradizionale. Ecco come si fanno le olive in salamoia con soda.


Commenti