Ostriche con Tabasco, lime e cipollotto

Il pesce è un alimento sano, gustoso e nutriente, che si può preparare in tanti modi diversi, solleticando il palato dei propri ospiti, regalando loro tutta la piacevolezza di un piatto che è perfetto in ogni stagione, in modo particolare se si riesce ad abbinarlo con i sapori che può regalare la terra. Ecco che quindi se siete degli amanti del pesce crudo, e in modo particolare vi piace l'idea di preparare quest'ultimo in contrasto con tanti altri sapori, oggi troverete una proposta perfetta per i vostri gusti: per stupire i vostri ospiti, infatti, vi suggeriamo di preparare delle ottime ostriche con tabasco, lime e cipollotto. Si tratta di una ricetta non solo piena di chic e che darà un tocco in più alla vostra tavola, bensì, di una preparazione che richiede un tempo di elaborazione piuttosto breve, e quindi adatta anche quando avete una certa premura. L'importante, è che stiate ben attenti a come aprite le ostriche…

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Sugo artigianale al tonno e capperi 250gr

Sugo artigianale al tonno e capperi 250gr

Olive Leccine denocciolate e condite

Olive Leccine denocciolate e condite

Lentimo, liquore al timo e lentisco selvatico

Lentimo, liquore al timo e lentisco selvatico

Scatola per Pumi e portafortuna

Scatola per Pumi e portafortuna

Sugo artigianale al pomodoro e basilico 250gr

Sugo artigianale al pomodoro e basilico 250gr

Taralli dolci cioccolato e mandorla

Taralli dolci cioccolato e mandorla

Spumante e panettone artigianali dalla Puglia

Spumante e panettone artigianali dalla Puglia

Tarallini aglio, olio e peperoncino

Tarallini aglio, olio e peperoncino

Indicazioni per la preparazione
20 minuti di preparazione
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!

Preparazione

Aprire le ostriche con un coltellino apposta o un coltellino improvvisato, stando estremamente attenti a non piantarselo nella mano, nel braccio o nella pancia. Una volta aperte tutte le ostriche spruzzarle con un po' di succo di lime. Spruzzare ogni ostrica con tre gocce di tabasco.
Finire la preparazione guarnendo con due fettine sottili di cipollotto ogni ostrica.

Consigli
Un binomio che ha fatto storia è sicuramente quello delle ostriche con lo champagne: in realtà, questo piatto si può gustare anche abbinando ai molluschi del buon pinot rosso francese.
Curiosità
Nell'Antica Grecia e nell'Antica Roma, le ostriche erano già conosciute: nella prima, venivano usate per scopi politici, nella seconda, venne ideato un sistema per allevarle.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti