Ingrediente

cipollotti

I cipollotti, il cui nome scientifico è allium cepa, sono disponibili in natura sia in variante rossa sia in quella bianca, ognuna delle quali, rappresenta una cipolla la cui maturazione non è ancora completa: gli stessi, si differenziano per il gusto, dove quelli bianchi andrebbero consumati principalmente cotti - siccome contraddistinti da un sapore più forte quando crudi, mentre che, quelli rossi, possono essere mangiati in entrambi le varianti. Il cipollotto contiene una quantità importante di minerali quali potassio e calcio, nonché vitamine del gruppo B e C.

Uso in cucina

Sono tante le ricette della cucina in cui si possono utilizzare i cipolloti: per esempio, nelle torte salate, o ancora, nelle insalate, nei secondi piatti a base di pesce e in pietanze con verdure.

Conservazione

La conservazione dei cipollotti può avvenire per pochi giorni nel cassetto della verdura del frigo o, in alternativa, in un luogo ben ventilato, fresco e al riparo dalla luce solare.

Curiosità

I cipollotti contengono in buona quantità minerali quali il potassio, il fosforo e il calcio, nonché diverse vitamine B e C.

Elenco ricette

Speciale Pasqua

Scarica gratuitamente lo speciale e-book di Pasqua: 10 ricette salate + 10 ricette dolci per la tua Pasqua con chi vuoi!
Inserisci la tua email e ti riceverai la tua copia da scaricare.

5 + 2 ?
(leggile qui)