Carciofi al forno

Ogni stagione riserva le sue piacevoli sorprese, soprattutto, a tutti coloro i quali sanno cogliere gli aspetti migliori di esse, portando in tavola le primizie dell'orto, senza rinunciare mai a degli abbinamenti gustosi e originali, con ricette che sappiano anche discostarsi dalla tradizione per offrire qualcosa di un po' più affascinante e di insolito. Proprio per questo motivo, la nostra preparazione primaverile di oggi, è una di quelle irresistibili e perfette per il periodo: stiamo parlando ovviamente dei carciofi, che noi abbiamo reinterpretato al gratin, unendo alla ricetta anche sapori decisi e sfiziosi come ad esempio quelli del formaggio pecorino dei capperi e di altri ingredienti. Con un piatto così saporito, variegato e soprattutto di stagione, è veramente molto difficile non strappare un'ovazione da parte di coloro i quali condividono con noi la tavola: l'unico vero inconveniente, è che non potremo dire di no ad un bis e, in alcuni casi, anche ad un tris!

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Crema di carciofi al limone in EVO

Crema di carciofi al limone in EVO

Orecchiette di semola

Orecchiette di semola

Sugo artigianale al tonno e capperi 250gr

Sugo artigianale al tonno e capperi 250gr

Fregi Barocchi Salento IGP Vino Rosato, Palama

Fregi Barocchi Salento IGP Vino Rosato, Palama

Ricotta forte 200gr

Ricotta forte 200gr

Cipolle rosse essiccate al vincotto

Cipolle rosse essiccate al vincotto

Ciotola piccola Terracotta 9cm Marrone

Ciotola piccola Terracotta 9cm Marrone

Ketchup pugliese Giallo

Ketchup pugliese Giallo

Indicazioni per la preparazione
20 minuti di preparazione
45 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!

Preparazione

Pulire i carciofi dalle foglie più esterne e da quelle più interne quindi tuffarli subito in acqua acidulata con limone. Preparare il gratin mettendo in un mixer il pangrattato, il prezzemolo, l'aglio, i capperi, il pecorino grattugiato, il sale, l'olio e il vino. Azionare il mixer finchè non si avrà un gratin morbido e saporito.
Aprire le foglie dei carciofi e riempire il più possibile con il gratin appena preparato. Disporre i carciofi in una pirofila con un filo d'acqua sul fondo, quindi metterli a cuocere in forno a 180°C per 40 minuti e alla fine 5 minuti di grill.

Consigli
Potete gustare al meglio i vostri carciofi al gratin se sceglierete un buon vino (operazione difficile) bianco: privilegiate in modo particolare i vitigni Chardonnay del Centro Italia.
Curiosità
Non esagerate con le quantità nella preparazione dei vostri carciofi al gratin: la conservazione di questi ultimi è veramente molto difficile, e deve essere piuttosto breve.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti