risotto alla marinara

Il riso fa parte delle abitudini alimentari di tante civiltà di tutto il mondo, e ciò è una realtà ormai da diversi secoli, considerando in modo particolare la leggerezza di questo alimento e la possibilità di coltivarne le piante in territori umidi. I Fenici e i cinesi, a questo proposito, lo consumavano già molto prima di noi, che lo abbiamo conosciuto intorno al diciannovesimo secolo, quando esso è giunto in Italia attraverso la Sicilia, ad opera delle popolazioni arabe. Noi italiani abbiamo imparato a coltivarlo nelle zone pianeggianti ed acquitrinose della Val Padana e, in modo particolare, nei territori compresi tra la Lombardia e il Piemonte. Nonostante ciò, con questo risotto alla marinara torniamo direttamente nella calda e soleggiata Sicilia, isola gioiosa e baciata dal mare. Ed è proprio il mare che ci offre gli ingredienti fondamentali di questa ricetta, in un connubio perfetto tra la leggerezza del pesce e del riso.

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Taralli curcuma e zenzero

Taralli curcuma e zenzero

Personalizzazione Pumo (loghi)

Personalizzazione Pumo (loghi)

Carciofini alla crudaiola

Carciofini alla crudaiola

Fagioli con occhio

Fagioli con occhio

Indicazioni per la preparazione
60 minuti di preparazione
30 minuti di cottura
3 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Lavate e pulite cozze e vongole. Fatele saltare in una pentola in modo che si aprano. Buttate via tutti i gusci e tenete da parte i molluschi.

Preparatevi con gli avanzi del pesce, e con il sugo delle vongole e cozze, un brodino di pesce col quale bagnare il risotto.

Fate un "ragù" di mazzancolle e tenetene da parte 3 per porzione che cucinerete a parte.

Tagliate ad anelli i calamari.

Tritate a mano i due pomodori e fate un trito di aglio e prezzemolo.

Soffriggete per qualche istante l'aglio e il prezzemolo e aggiungete uno dei due pomodori (tenetene da parte uno, per guarnire alla fine). Fate soffriggere per qualche minuto, poi aggiungete in pentola il ragù di mazzancolle e gli anelli di calamaro.

Dopo poco, aggiungete il riso e spruzzate con del vino bianco e fate sfumare.

Aggiungete brodo e continuate la cottura aggiungendo brodo quando serve.

Poco prima che sia pronto, scottate in una padellina a parte le mazzancolle intere, con sale e pepe.
A fine cottura, aggiungete i molluschi (cozze e vongole, sgusciati) e matecate con una noce di burro.

Servite con una grattata di pepe fresco, un po' di pomodoro triturato, prezzemolo e le mazzancolle per guarnire.

Consigli
Per preparare il vostro risotto alla marinara, potrete anche scegliere di usare dei totani, rispetto ai calamari, come del resto dei gamberi al posto delle mazzancolle: in entrambi i casi, sarete certi di usare un pesce un po' più sodo.
Curiosità
La ricetta del risotto alla marinara è diffusa praticamente in gran parte delle regioni marittime italiane: in modo particolare, però, questa preparazione è originaria della Sicilia.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti