Spaghetti al Cartoccio

Come trasformare dei normali spaghetti in qualcosa di veramente speciale in poche e semplici mosse? La risposta è tutta in questa ricetta: stiamo parlando degli spaghetti al cartoccio. Questa è senza dubbio l'idea perfetta per stupire i propri ospiti in modo originale ed inaspettato, con un semplice, per così dire, piatto di spaghetti!
Gli spaghetti al cartoccio sono un piatto di origine marinara, adatto a qualsiasi stagione e situazione.
La cottura al cartoccio presenta notevoli vantaggi soprattutto da un punto di vista di nutrizionale in quanto, non avendo bisogno di particolari condimenti e aggiunta di grassi, è favorita per chi segue una dieta, mantenendo intatte le proprietà organolettiche dei cibi.
I cibi rimangono morbidi e gli aromi e i sapori si conservano.
Cucinare al cartoccio è semplice, basta un po’ di attenzione per evitare di lessare i cibi nel loro stesso liquido di cottura o di cuocerli troppo e di conseguenza seccarli.


E non dimenticate di guardare il video con tutte le spiegazioni!

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Carciofi grigliati

Carciofi grigliati

Peperoni secchi sott'olio ripieni con tonno

Peperoni secchi sott'olio ripieni con tonno

Maccheroni di semola

Maccheroni di semola

Ciotola piccola Terracotta

Ciotola piccola Terracotta

Indicazioni per la preparazione
20 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
2 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Far saltare con un po' d'olio i calamari tagliati ad anelli, poi aggiungere le cozze e le mazzancolle e cuocere leggermente. Fare un sugo di pesce aggiungendo il pomodoro e il basilico, sale e zucchero. Cuocere la pasta tenendola leggermente al dente. Mescolare gli spaghetti con il sugo di pesce. In una pirofila preparare un cartoccio di stagnola (esternamente) e carta forno (internamente) e posizionarci dentro la pasta condita, aggiungere olio e mettere a gratinare in forno per 10-15 minuti.

Consigli
L'alluminio è il materiale più pratico perchè meglio si presta ad essere accartocciato. Se vogliamo usare la carta forno è bene bagnarla prima per evitare che si annerisca, per meglio chiuderla si può usare l'albume dell'uovo.
Curiosità
Per una cottura ottimale al cartoccio è necessario seguire delle norme base come, evitare di cucinare cibi freddi da frigorifero, evitare di posare i cartocci sulla griglia.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti