Arancini alla Nutella

Vi proponiamo oggi la versione dolce dei più classici arancini di riso: sono gli arancini di riso alla Nutella! Questi racchiudono all'interno un goloso e caldo cuore di Nutella, e sono ideali per una ricca merenda o lo sfizio di una golosità e naturalmente per tutti i fan della Nutella,che ameranno gustarla anche in questo nuovo modo. Saranno un gran successone per tutti i golosi adulti o piccini! Si possono realizzare anche di piccole dimensioni, come se fossero dei piccoli bonbon...La ricetta è molto semplice, mantiene, infatti, il tradizionale procedimento dei classici arancini ma rivisitato in questa nuova, originale e dolce versione. Serviti come dessert vi faranno fare un figurone, il successo è garantito. Provate ora a farli anche voi, basta seguire i passi descritti e con l’aiuto delle nostre foto illustrative, sarà un gioco da ragazzi realizzare questa semplice e golosa ricetta. Non vi resta che provare anche voi a preparare gli arancini alla Nutella.

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Fichi mandorlati ricoperti di cioccolato

Fichi mandorlati ricoperti di cioccolato

Sagne ncannulate di grano senatore cappelli

Sagne ncannulate di grano senatore cappelli

Cicerchie

Cicerchie

Peperoni salentini piccanti

Peperoni salentini piccanti

Indicazioni per la preparazione
20 minuti di preparazione
25 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Lessare il riso nel latte e panna con lo zucchero. Una volta cotto leggermente al dente, farlo raffreddare. Prenderne un pò e stenderlo sul palmo della mano. Porre sopra un cucchiaino di Nutella e con altro riso chiudere la pallina. Dopo aver esaurito il riso e aver formato varie palline, a una a una, passarle nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Friggere nell'olio abbondante e caldo. Quando avranno preso un colore ambrato e uniforme, togliere gli arancini dall'olio e lasciarli asciugare su della carta assorbente. Appena asciugati all'esterno, spolverare di zucchero a velo e consumare caldi.

Consigli
Gli arancini devono essere ben dorati e croccanti fuori, mentre dentro devono essere ben caldi: al fine di raggiungere questo risultato, vi consigliamo durante la lessatura del riso di farlo scuocere per un pò: in tal modo rimarrà più compatto durante la frittura.
Curiosità
Gli arancini vengono chiamati cosi per la somiglianza all’arancia nella forma e nel colore. Sono un piatto originario della Sicilia ma sono conosciuti a livello internazionale, grazie alle grandi emigrazioni di siciliani in tutto il mondo. Gli emigranti provenienti dalla Sicilia spesso aprivano oltreoceano ristoranti e rosticcerie dove si preparavano appunto gli arancini.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti