Bignè salati

Uno dei periodi che più hanno fatto grande l'Italia nel mondo, disseminando ai quattro angoli dell'universo le sue creazioni, è stato sicuramente il Rinascimento: in questo periodo di prosperità e di sviluppo di grandi innovazioni, nacquero anche i protagonisti della nostra ricetta odierna, sebbene non nella forma in cui li presentiamo, vale a dire i bigné. Questi ultimi sono stati infatti reinterpretati in chiave salata, per dare vita ad una speciale goloseria perfetta per tutte quelle occasioni di festa durante le quali distinguerci per la nostra spiccata originalità tra i fornelli, regalando ai nostri ospiti tutta la golosità di un aperitivo inedito, meglio ancora se organizzando un bel finger food a buffet. Seguendo la nostra preziosa ricetta, scoprirete come in pochi passi e con alcune accortezze, non incontrerete alcuna difficoltà nello stupire i vostri commensali, dando anche un tocco scenografico alla vostra festa: siete pronti a seguire i nostri consigli?

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Buono Speciale a partire da 150€

Buono Speciale a partire da 150€

Tarallini aglio, olio e peperoncino

Tarallini aglio, olio e peperoncino

Pomodori secchi sott'olio biologici

Pomodori secchi sott'olio biologici

Piatto piano 24 cm in Terracotta Marrone

Piatto piano 24 cm in Terracotta Marrone

Tarallini al finocchio

Tarallini al finocchio

Box Regalo ALBEROBELLO

Box Regalo ALBEROBELLO

Pomodori secchi al sole sott'olio

Pomodori secchi al sole sott'olio

Lentimo, liquore al timo e lentisco selvatico

Lentimo, liquore al timo e lentisco selvatico

Indicazioni per la preparazione
10 minuti di preparazione
6 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!

Preparazione

Tagliate le fette di mortadella in parti medio-piccole, versatele nel recipiente del frullatore e aggiungete la ricotta. Versate anche il latte, l'olio extra vergine d'oliva e il parmigiano grattugiato in quantità a picere (più ne mettete più il bignè sarà salato). Frullate il tutto con un po' di pepe fino ad ottenere una crema. Tagliate via la parte superiore dei bignè e riempiteli con la crema di mortadella aiutandovi con un cucchiaino o con un sac a poche. Richiudeteli con la punta che avevate tagliato.

Consigli
Per la preparazione dei bigné, le tempistiche sono veramente importanti: la farcitura deve infatti essere effettuata poco prima di servirli.
Curiosità
Nonostante il nome francese, i bigné rappresentano una delle innumerevoli testimonianze della grandezza - anche dal punto di vista culinario - del Rinascimento italiano.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti