Cornetti allo yogurt

Cosa ne dite se vi proponessimo, oggi, di preparare un dolce particolarmente piacevole e gustoso, perfetto per un break nel bel mezzo della giornata o anche per una colazione diversa dal solito? Ecco quindi che abbiamo scelto per voi dei cornetti allo yogurt, che sono dei soffici e golosi cornetti di pasta brioche, perfetti per la colazione o la merenda. La ricetta prevede un impasto lievitato dal carattere neutro, per cui possono essere farciti come più si preferisce una volta sfornati. Il consiglio è quello di riempirli di crema al cioccolato o di marmellata! I cornetti allo yogurt hanno un sapore delicato, che non stanca mai, e possono essere accompagnati dal cappuccino o da un buon caffè come il più classico dei croissant. Per realizzarli ci siamo un po' ispirati a quelli davvero gustosi di Anna Moroni, anche se abbiamo deciso di darne un'interpretazione un po' diversa, perfetta per dei veri ghiottoni.

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Patè di carciofi

Patè di carciofi

Luminaria Fiore intero margherita

Luminaria Fiore intero margherita

Panettone artigianale arancio e cedro

Panettone artigianale arancio e cedro

Tarallini al finocchio

Tarallini al finocchio

Cuori di finocchio 230gr

Cuori di finocchio 230gr

Legumiera in terracotta

Legumiera in terracotta

Capperi del Salento al sale marino 75gr

Capperi del Salento al sale marino 75gr

Zucchine grigliate

Zucchine grigliate

Indicazioni per la preparazione
120 minuti di preparazione
10 minuti di cottura
12 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Ponete in una ciotola le farine setacciate con la vanillina, aggiungete il burro morbido a pezzetti, un uovo e il tuorlo, lo zucchero, il pizzico di sale. Cominciate a impastare e unite poco per volta il lievito di birra sciolto nel latte tiepido e lo yogurt. Amalgamate il tutto e trasferite l'impasto su un piano di lavoro infarinate, continuate a lavorarlo energicamente per 10 minuti. Fate lievitare il panetto ottenuto in una ciotola coperta fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume. Una volta lievitato, dividete l'impasto in due parti uguali e stendete ognuna con il matterello fino a formare un cerchio di circa 40 cm di diametro. Ricavate 12 triangoli uguali da ogni disco e spennellateli con l'uovo rimasto sbattuto. Arrotolate ogni triangolo partendo dal lato più corto. Posizionate i cornetti su una teglia rivestita di carta da forno, spennellateli con l'uovo e cospargeteli di zucchero granella. Lasciate lievitare i cornetti per altri 45 minuti, dopodiché infornateli a 180° per circa 10 minuti.

Consigli
Per preparare dei cornetti perfetti, prediligete nella scelta dello yogurt quello bianco oppure quello greco, giacché offrono un buon contrasto di sapore.
Curiosità
Lo yogurt è una specialità le cui origini sono antichissime, come del resto testimoniano le scritture di Erodoto e, in secondo luogo, le trascrizioni delle opere di Omero.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Informazioni aggiuntive

Cornetti sfogliati veloci oppure classici? A ciascuno il suo stile

Il cornetto, croissant o brioches è davvero un'istituzione qui nel bel paese. Se altrove preferiscono colazioni salate, con pane, affettati, bacon e uova, in Italia infatti non sappiamo dire di no a caffè e cornetto. Un grande classico italico che accontenta davvero tutti. E allora, specie quando andare al bar non è possibile, perchè non imparare i segreti dei cornetti sfogliati veloci fatti in casa? In fatto di cornetti, le varianti non mancano. C'è chi abbonda con il burro, nel pieno rispetto della tradizione francese, chi invece introduce varianti personalissime e davvero indovinate. Tra queste, l'aggiunta del miele, del malto, dello yogurt (come nel nostro caso), oltre alle farciture più fantasiose, dalla classica chantilly fino a creme più particolari, come pistacchio, nocciola, noci pecan e chi più ne ha più ne metta. Certo è che in entrambi i casi, se si vuole ottenere un cornetto a regola d'arte, è fondamentale ottenere una buona sfogliatura. La ricetta che qui vi proponiamo è più sbrigativa e vi consente di ottenere cornetti sfogliati veloci, con una ricetta facile e leggera, che, in virtù dell'assenza di burro, strizza l'occhio alla dieta. 

Cornetti sfogliati senza burro fatti in casa: perché aggiungere lo yogurt? 

Molti pensano che lo yogurt sia solamente un alimento da gustare a colazione. Eppure non è così. Lo yogurt trova molti usi in cucina: lo si usa per marinare le carni (ottimo è il pollo marinato allo yogurt, per esempio), lo si aggiunge a pietanze come curry o piatti orientali e, non ultimo, lo si può aggiungere agli impasti. Vi sono molte persone che fanno la pizza con impasto allo yogurt, e, come nel nostro caso, anche i cornetti sfogliati senza burro allo yogurt. Nel caso degli impasti, lo yogurt è quel segreto che aggiunge una straordinaria sofficità al tutto. Ecco perchè potete ovviare alle classiche pieghe con il burro usando lo yogurt, senza rinunciare ad avere un prodotto soffice e dall'aspetto sfogliato. 

Cornetti sfogliati semplicissimi

Come potete vedere, i nostri cornetti sfogliati semplicissimi prevedono l'uso dello yogurt e l'assenza non solo di burro, ma anche delle numerose pieghe che richiedono tempo e pazienza. Tuttavia, se la nostra idea di dar vita ad un cornetto allo yogurt più leggero e meno carico di burro non vi ispira, e desiderate preparare i classici cornetti sfogliati, dovrete munirvi di più pazienza, perché dovrete eseguire le cosiddette pieghe. Ciò significa che la pasta andrà piegata su se stessa in tre, come se fosse un libro, per diverse volte, aspettando e rispettando i tempi di attesa. E' un procedimento non impossibile, ma sicuramente più impegnativo. I nostri cornetti sfogliati allo yogurt invece, se lo desiderate, possono offrirvi un compromesso leggero e più veloce. Di seguito, cogliendo l'occasione per riportarvi la ricetta dei cornetti sfogliati bimby, vi spieghiamo anche come si fanno le famose pieghe. Se non avete il bimby non ci sono problemi, impastate a mano e po seguite ugualmente la ricetta come da istruzioni qui sotto.

Cornetti sfogliati Bimby

- Per preparare i cornetti sfogliati Bimby, non dovrete far altro che mettere tutti gli ingredienti della vostra ricetta nel boccale eccetto il burro, quindi impastare per 3 minuti in modalità spiga

- Poi spolverizzerete il panetto con della farina e lo riporrete in frigo per un'ora.

- Intanto stemerete il panetto di burro tra due fogli di carta forno e lo appiattirete con un mattarello fino ad ottenere un rettangolo.

- Sarà dunque la volta dell'impasto, che sarà tirato fino ad ottenere un rettangolo spesso un centimetro circa.

- A questo punto sopra l'impasto si collocherà il burro, collocandolo facendo in modo che non copra tutto l'impasto ma solo i due terzi.

- Le parti di impasto rimaste libere andranno piegate a libro verso l'interno. 

- Si procederà poi ripiegando ulteriormente l'impasto su se stesso. Idealmente dovreste ottenere una stratificazione a 5 livelli, di cui 3 di impasto e due di burro. Sigillate bene i bordi con le dita.

- Rimettete il tutto in frigo per un'altra ora. 

- Al termine dell'ora, si toglierà di nuovo l'impasto dal frigo, per stenderlo con il mattarello fino ad ottenere di nuovo uno spessore di un centimetro e poi ripiegando di nuovo l'impasto in tre.

- A questo punto l'impasto va di nuovo in frigo per un'altra ora. 

- Finalmente sarà giunto il momento di tirare per l'ultima volta l'impasto, stavolta un pò meno di un centimetro, e di ritagliare i triangoli. 

- I triangoli dovranno riposare il frigo per un'altra ora, nel frattempo si riscalderà il forno a 200 gradi. 

- Infine, si posizioneranno i cornetti sfogliati bimby su carta forno e si cuoceranno per un quarto d'ora dopo averli spennellati con tuorlo d'uovo. 

- E voilà, i cornetti sfogliati bimby sono pronti! 

Ricetta dei cornetti sfogliati come al bar: le regole d'oro per farli alla perfezione

Come fare alla perfezione dunque i cornetti sfogliati come al bar? Qualunque sia la ricetta che voi scegliate, dovete sapere che i cornetti sfogliati hanno delle regole "di base" che bisogna sempre e comunque tenere a mente, qualunque sia l'impasto prescelto.

Insomma, come fare dei cornetti fatti in casa perfetti come al bar? Il segreto è indubbiamente la pazienza! 

  • non strapazzate il lievito, non fategli "prendere freddo": il lievito si usa sempre a temperatura ambiente
  • il forno deve essere sempre preriscaldato. Mai mettere un lievitato in forno ancora freddo o tiepido
  • mai avere fretta: i tempi di lievitazione dei vostri cornetti sfogliati vanno rispettati con la dovuta pazienza!
  • non farcire i cornetti ancora caldi

Commenti