Sorbetto Alle Pesche

Ingredienti

dosi per 4 persone: 200 G Zucchero, 1000 G Pesche Gialle, 1 Limone (succo)

Fai la spesa dal nostro shop online

Cipolle rosse essiccate al vincotto

Cipolle rosse essiccate al vincotto

Taralli artigianali cacio e pepe

Taralli artigianali cacio e pepe

Personalizzazione Pumo (loghi)

Personalizzazione Pumo (loghi)

Pitteddhe Ripiene all'uva

Pitteddhe Ripiene all'uva

Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Innanzi tutto mettete lo zucchero in una casseruolina e diluitelo lentamente con un bicchiere di acqua. Trasferite il recipiente sul fuoco e fate cuocere lo sciroppo fino a quando formerà in superficie delle grosse bolle: a questo punto levatelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare. Portate ad ebollizione dell'acqua in una pentola, poi spegnete il fuoco e immergete le pesche per qualche minuto nell'acqua caldissima (questo accorgimento renderà più facile l'operazione di sbucciatura). Private quindi i frutti della buccia, tagliateli a spicchi (eliminate i noccioli) e metteteli in una ciotola, spruzzandoli man mano con il succo di limone per evitare che anneriscano. A operazione ultimata, trasferite le pesche nel bicchiere del frullatore e riducetele in purè; versate quest'ultimo nella ciotola usata in precedenza e unitevi poco alla volta lo sciroppo di zucchero ormai freddo, mescolando continuamente. Suddividete quindi il composto nelle vaschette del ghiaccio, munite degli appositi divisori, e passatelo in freezer per almeno 3 ore. Trascorso questo tempo, togliete le vaschette dal freezer e dividete il sorbetto in 'quadretti', raccogliendolo in una terrina. Mettete quindi i quadretti nel bicchiere del frullatore e azionate l'apparecchio alla massima velocità , fino a ridurre di nuovo il sorbetto in crema; questo procedimento servirà a renderlo meno acquoso e più mantecato. Mettete infine la crema così ottenuta in un recipiente e introducetela nel freezer per altri 30 minuti, in modo che si consolidi appena un po'. Servite il sorbetto in coppette individuali, dopo averlo modellato a palline con l'apposito utensile.

Commenti