Tiramisù

Chi non ama deliziare il proprio pomeriggio con un dolce fresco ed allo stesso tempo appetitoso? Il tiramisù si contraddistingue come un dolce della tradizione italiana e più precisamente trova le sue origini nel Veneto; questo gustoso dessert viene preparato generalmente coni savoiardi, ma in alternativa si possono utilizzare anche altri biscotti che hanno la stessa consistenza e che si inzuppano con facilità nel caffè. Sono molto le leggende che si porta dietro di sé questa prelibatezza italiana, tant'è che delle tante narra che questo dolce venne riconosciuto coma la "zuppa del duca" e fu particolarmente apprezzato tra la nobilità. Per preparare questo dolce ti basteranno alcuni semplici ingredienti come il caffè, il mascarpone e le uova e, naturalmente, non potrà mancare un pizzico di creatività e fantasia. Noi abbiamo preferito fare delle monoporzioni molto carine da presentare in tavola, per dargli un aspetto più ricercato, sostituendo la tradizionale teglia di tiramisù!

Ingredienti

Farcitura

Fai la spesa dal nostro shop online

Mix latticini (mozzarella, burrata, nodi e bocconcini)

Mix latticini (mozzarella, burrata, nodi e bocconcini)

Capocollo di Martina Franca

Capocollo di Martina Franca

Ciotola piccola Terracotta 9cm

Ciotola piccola Terracotta 9cm

Taralli al peperoncino

Taralli al peperoncino

Passata dolce di Datterino

Passata dolce di Datterino

Taralli alle cime di rapa

Taralli alle cime di rapa

Personalizzazione Pumo (loghi)

Personalizzazione Pumo (loghi)

Maritati di semola

Maritati di semola

Indicazioni per la preparazione
40 minuti di preparazione
6 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!

Invia la ricetta

Invia la ricetta sulla tua email. Puoi anche registrarti alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti
4 + 3 ?
(leggile qui)

Preparazione

Come prima cosa prepariamo il caffè, versiamolo in un piatto fondo e lasciamolo raffreddare
Ora prepariamo la crema: dividete i tuorli dagi albumi delle uova; sbattete i tuorli con lo zucchero finchè non diventeranno spumosi e chiari, amalgamate pian piano il mascarpone stando attenti a non lasciare grumi. Aggiungete il liquore, il cui scopo è rendere la crema più profumata, ma che alla fine della preparazione non si deve sentire: ne basta davvero poco, meno di un cucchiaio. Montate a neve gli albumi e con una spatola da pasticciere amalgamateli al composto, una spatolata alla volta, con movimenti ampi in modo da far diventare più spumosa possibile la crema. Non vi resta quindi che comporre il vostro dolce. Scegliete lo stampo che meglio preferite e fate un primo strato di biscotti bagnati di caffè; uno strato di crema; una spolverizzata abbondante di cacao amaro. Ripetete la stratificazione e concludete spolverando con abbondante cacao amaro.

Consigli
Per dare un piglio ancor più gustoso al vostro dolce, potrete decidere di aggiungere al caffè mezzo bicchierino di liquore. Naturalmente, in questo caso non lo servirete il dolce ai vostri bambini, ma sarà adatto solo per i più grandi della casa.
Curiosità
Il tiramisù è un dolce di origine veneta ed in particolare trevigiana. Tuttavia, non tutti concordano con l'origine veneta del tiramisù: anche il Friuli Venezia Giulia rivendica la paternità della sua versione più classica. A proposito di versioni differenti, potete rendere più goloso il vostro tiramisù aggiungendo alla crema della panna montata o della ricotta, oppure delle scaglie di cioccolata.
Altra curiosità: forse non tutti sanno che il mascarpone è un alimento ricco di vitamina A, utile per la salute degli occhi.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Informazioni aggiuntive

Da nord a sud della nostra bella Italia non vi è ristorante che non offra, come dessert, un gustoso, cremoso e irresistibile tiramisu. La ricetta del tiramisù è abbastanza nota, anche se ognuno poi ha le sue varianti e le sue preferenze. Ad ogni modo, appartiene alla categoria dei dolci senza cottura. Apparentemente è molto semplice da realizzare: tuttavia, può nascondere delle insidie! Vediamo insieme i trucchi per realizzare un tiramisu perfetto!

Tiramisu ricetta classica: fondamentale è la crema

La crema del tiramisu deve avere la giusta consistenza, cioè né troppo densa (non è un budino!), né troppo liquida. Deve essere una crema "cremosa"! Le dosi da rispettare sono 1 uovo, 1 cucchiaio abbondante di zucchero (50 grammi), 100 gr di mascarpone. Per preparare una teglia di tiramisu acquistate 500 gr di mascarpone: vi serviranno quindi 200-250 gr di zucchero e 5 uova. Se sono uova molto grandi, aggiungetele una per volta, perché potreste correre il rischio di ottenere una crema un pò liquida. Una buona idea è quella di eliminare eventualmente un paio di albumi. C'è sempre tempo per aggiungerli. In questo paragrafo stiamo parlando di "tiramisu ricetta classica", dunque la crema è quella qui descritta. Ma ovviamente c'è chi ama introdurre delle varianti e lo gradisce leggermente diverso dalla tradizione, aggiungendo un po' di panna montata alla crema o ancora preparandolo proprio senza mascarpone, o senza uova. Vediamo di approfondire anche queste varianti. 

Ricetta del tiramisu senza uova

Come accennato poco sopra, entriamo ora nel merito della ricetta del tiramisu senza uova. Ci sono innumerevoli persone che non amano le uova, chi invece le evita per via del colesterolo alto, chi le teme perchè le considera poco sicure. Ognuno ha i suoi motivi. Vediamo come si prepara la crema del tiramisu senza uova. Vi serviranno:

  • 350 gr di mascarpone
  • 100 di panna liquida da montare
  • 30 gr di zucchero a velo

La procedura di preparazione è abbastanza intuitiva. dovrete montare la panna con lo zucchero per alcuni minuti e poi aggiungere il mascarpone. Ne otterrete una panna ugualmente gustosa e ricca. Prima di scoprire altre possibili varianti, approfondiamo due altri argomenti tipicamente interessanti riguardo il tiramisu. 

Tiramisu Bimby

Chi possiede il famoso robot da cucina Bimby sicuramente avrà piacere nel preparare il tiramisu in quattro e quattr'otto avvalendosi del robot. Con il bimby potete preparare la crema. Vi diamo alcune dritte: non dimenticate di montare la farfalla e usate uova a temperatura ambiente. Attenzione: mentre per montare alla perfezione la panna con il Bimby, è necessario che questa sia fredda di frigo (ben fredda), per montare invece le uova accade il contrario. Dovranno essere a temperatura ambiente. Quando avrete montato uova e zucchero, potrete aggiungere anche il mascarpone. Tutto il resto non necessita l'uso del bimby, a meno che non vogliate montare della panna, ingrediente non previsto dalla ricetta classica del tiramisu, ma ugualmente spesso gradito. Ecco spiegato come preparare il tiramisu Bimby. 

Tiramisu con pavesini

Più in basso in questa pagina approfondiremo il tema delle varianti del tiramisu. Ebbene, una delle varianti più famose e gettonate riguarda l'uso dei biscotti Pavesini al posto dei classici savoiardi. E' una scelta che può piacere come no. I pavesini naturalmente sono molto più esili e sottili dei savoiardi, dunque tenetene conto nel momento in cui li immergete nel caffè. Gli altri passaggi del tiramisu con pavesini rimangono invariati.

Altre varianti del tiramisu 

Nei paragrafi che seguono approfondiremo una serie di varianti del tiramisu e vedremo di approfondire un po' l'argomento degli ingredienti fondamentali per la sua preparazione. 

1 - Ricetta del tiramisu alle fragole

La ricetta del tiramisu alle fragole è molto gradita durante la primavera e si prepara volentieri in molte case italiane. E' leggera e fresca ed è perfetta per i bambini o per chi non ama il caffè. La crema potrà essere la classica crema al mascarpone, mentre al posto del caffè potrete usare una semplice bagna al latte. Sopra la crema, e tra uno strato e l'altro, immancabili le fragole fresche, ben lavate e se possibile biologiche! 

2 - Ricetta del tiramisu al pistacchio

La ricetta del tiramisu al pistacchio è molto golosa anche se non piace a tutti. Si prepara con pistacchi freschi o, meglio ancora, con creme al pistacchio già pronte che si trovano nei negozi e supermercati più forniti. Non esagerate con la crema al pistacchio perché è molto ricca e dolce: potete aggiungerne un cucchiaio alla vostra crema al mascarpone, e poi usare una granella di pistacchio tra uno strato e l'altro di biscotti e crema. Non dimenticate di spolverizzare anche la superficie con la granella di pistacchi! 

3 - Ricetta del tiramisu senza mascarpone

La ricetta del tiramisu senza mascarpone viene prescelta spesso da chi non ama il mascarpone oppure desidera preparare un dessert più leggero e più privo di grassi. Il sapore sarà ugualmente buono (anche se diverso), e sarà possibile mantenere la linea senza privarsi di alcun piacere. Generalmente la ricetta del tiramisu senza mascarpone prevede:

  • 300 gr di formaggio spalmabile
  • 3 uova
  • 150 gr di zucchero.

4 - Ricetta del tiramisu con uova pastorizzate

Un altro modo per preparare la crema del tiramisu consiste nel far pastorizzare le uova. Una volta si usavano le uova fresche senza alcun timore, c'era addirittura l'abitudine di berle a crudo dal loro stesso guscio! Oggi i tempi sono cambiati e si presta una maggiore attenzione a tutto, inclusa l'igiene degli alimenti. Pastorizzare le uova significa inibire la loro naturale carica batterica e preparare un tiramisu ancora piu' "sicuro", per le gestanti, per esempio, o per i bambini. Per preparare la ricetta del tiramisu con uova pastorizzate prevede che si montino le uova con parte dello zucchero, e che a parte si sciolga in un pentolino (senza portare a bollore), lo zucchero restante con dell'acqua. Dopodichè si verserà a filo l'acqua nel composto di uova che, acquisendo temperatura, subirà una pastorizzazione. In alternativa, il consiglio è quello di comprare le uova già pastorizzate! 

La ricetta per la crema del tiramisu con uova pastorizzate prevede:

  • 4 uova
  • 35 ml di acqua
  • 200 di zucchero (100 per montare le uova e 100 per la preparazione del "caramello")
  • 500 di mascarpone

5 - Ricetta del tiramisu con la panna

Anche la panna viene spesso aggiunta alla crema del tiramisu, per conferire una cremosità ancora maggiore. La variante in questione è tra le più diffuse e tra le più amate. A quel punto, potete usare la ricetta classica, solo che invece che 500 gr di mascarpone, userete per esempio 300 gr di mascarpone e 200 gr di panna montata, che incorporerete delicatamente, mescolando dall'alto verso il basso.

Consiglio per il tiramisu con la panna

Per ottenere una panna montata alla perfezione, mettete il brick della panna ed il contenitore dove la monterete per 10 minuti in freezer.

6 - Ricetta del tiramisu con albumi a neve

Un'altra variante del tiramisu prevede che si usino gli stessi dosaggi della ricetta classica, solo che le uova andranno separate. I tuorli andranno montati con metà zucchero, mentre gli albumi a loro volta andranno montati a neve con l'altra metà dello zucchero.

Consiglio per tiramisu con albumi a neve

Attenzione che le fruste siano ben pulite quando montate gli albumi. Se dovessero essere sporche di tuorlo, non otterreste una montatura adeguata.

Quali biscotti usare per il tiramisu?

Sempre parlando di ricette che esulano dalla tradizione, esistono tiramisù con biscotti di vario genere, tipo pavesini, digestive, o altri biscotti. Il tiramisu perfetto si fa coi i savoiardi, perché assicurano la giusta morbidezza e sono perfetti da imbibire nel caffè. Questa è la ricetta della tradizione. Le varianti prevedono:

  • biscotti secchi
  • frollini
  • lingue di gatto
  • pavesini
  • digestive
  • pan di spagna
  • novellini
  • biscotti integrali

Chi non ama i savoiardi può andare per tentativi e provare altri tipi di biscotti, ma secondo noi i savoiardi sono davvero perfetti.

Il liquore per tiramisu

Un bel cucchiaio di liquore - come il Marsala o il San Marzano - toglierà quell'odore di "uovo" e renderà la crema gradevolmente leggera. Se ci sono bambini mettetene una goccia appena, ma mettetelo. Il "sapore di uovo" altrimenti rischia di rovinare tutto!

Il caffè: quale caffè usare per preparare il tiramisu? 

Inutile dirlo, deve essere il caffè della moka. Perchè il caffè è uno dei grandi protagonisti del dolce. Anche in questo caso, però, le varianti non mancano. C'è chi lo zucchera, chi lo allunga con un filo d'acqua, chi predilige il caffè decaffeinato, chi quello solubile.

Consiglio per un buon tiramisù con caffè

Il consiglio è quello di fare una moka bella grande, di zuccherare leggermente il caffè ancora caldo e di allungare (ma davvero poco) con qualche cucchiaio d'acqua.

Il cacao perfetto per il tiramisu ricetta classica

Il cacao che si usa per la ricetta del tiramisù deve essere amaro in polvere. L'amaro del cacao fornisce quel piacevole contrasto capace di "spezzare" con il dolce della crema ed evitare che il dessert risulti stucchevole e pesante al palato. E' un pò lo stesso ruolo rivestito dal caffè, che però, per non esagerare, si zucchera leggermente. Sarebbe invece un errore optare per il cacao in polvere dolcificato. Ma naturalmente ognuno ha i suoi gusti, e come esistono le varianti in fatto di crema e di biscotti, esistono anche in fatto di cacao!