camoscio in "civet"

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Tarallini classici pugliesi

Tarallini classici pugliesi

Maccheroni di semola

Maccheroni di semola

Grande antipasto del Salento

Grande antipasto del Salento

Confettura ai frutti rossi

Confettura ai frutti rossi

Alberelli di Negramaro dal 1947

Alberelli di Negramaro dal 1947

Foglie di cappero in olio

Foglie di cappero in olio

Box Regalo CUTROFIANO

Box Regalo CUTROFIANO

Pomodori secchi sott'olio ripieni con tonno

Pomodori secchi sott'olio ripieni con tonno

Indicazioni per la preparazione
120 minuti di preparazione
8 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Lavare e asciugare i pezzi di camoscio, metterli poi in una grande terrina coprendoli con il vino rosso. Aggiungere la cipolla affettata, la carota, il sedano, l'aglio a pezzi, il timo e la maggiorana essiccati, qualche foglia di alloro e salvia, qualche bacca di ginepro, qualche grano di pepe e un pizzico di sale. Lasciare marinare, coperto in un luogo fresco per 12 ore e rigirarlo ogni tanto. Quindi sgocciolare e asciugare la carne e infarinarla leggermente. Scaldare in un grande tegame tre o quattro cucchiai d'olio con un poco di burro e aggiungere un trito di cipolla e carota e rosolare bene la carne fino a farle prendere colore. A questo punto aggiungere la marinata con le verdure e cuocere per circa due ore a fuoco basso coperto. Quando la carne è cotta, toglierla dal tegame e passare al setaccio il fondo di cottura. Rimettere nuovamente il tutto al fuoco basso per una mezz'ora circa. Servire con polenta.

Commenti