Ingrediente

brodo di carne

Per preparare un buon brodo di carne, in genere, si è soliti utilizzare della carne o di manzo oppure di pollo, unendovi poi delle verdure come ad esempio le cipolle, il sedano e le carote, le quali contribuiscono a rendere ancor più gustoso e genuino questo prodotto. In linea di principio, poi, il brodo di carne può essere usato sia per preparare dei primi piatti a base di pasta ripiena, come del resto, dei gustosi piatti a base di carne in umido, tipici della tradizione gastronomica invernale delle località di montagna.

Uso in cucina

Tra i tanti usi, il brodo di carne può essere sfruttato per arricchire dei risotti, come del resto, serve per la preparazione di paste ripiene e, infine, per certe carni preparate in umido.

Conservazione

Il brodo di carne si può conservare per un paio di giorni in frigo o, in alternativa, si può anche congelare per un periodo più lungo di conservazione.

Curiosità

La famosa gelatina superficiale che viene a crearsi nei brodi, è dovuta al raffreddamento del collagene, che al di sotto di una soglia di calore si consolida.

Elenco ricette

Speciale Pasqua

Scarica gratuitamente lo speciale e-book di Pasqua: 10 ricette salate + 10 ricette dolci per la tua Pasqua con chi vuoi!
Inserisci la tua email e ti riceverai la tua copia da scaricare.

5 + 2 ?
(leggile qui)