Spaghetti Ai Gamberoni

Preparare ricette a base di pesce è una delle cose più facili che ci sia: meno il pesce viene elaborato, e più infatti è buono. Questa è proprio una di quelle ricette: qui il pesce, nello specifico i gamberoni, viene cotto molto semplicemente in padella con uno spicchio d'aglio, ottimo olio extravergine di oliva e qualche pomodorino molto maturo. Niente spezie e niente intingoli quindi, per non rovinare l'eccellente profumo e sapore di mare che i gamberi stessi hanno in sè. Accanto a questa estrema semplicità, c'è tuttavia un tocco di ricerca e di sofisticatezza: lasciatevi quindi conquistare dalla bontà e dal carattere degli spaghetti al nero di seppia e dalla cremosità della base preparata con delicate verdure di stagione cotte al vapore. Last but not least, come si direbbe in inglese, non dimenticate che i gamberi devono assolutamente essere freschissimi, profumati e sodi. Altrimenti, l'esito di questo favoloso piatto potrebbe venirne compromesso irrimediabilmente.

Ingredienti

Fai la spesa dal nostro shop online

Taralli artigianali ai multicereali

Taralli artigianali ai multicereali

Taralli ai pomodori secchi

Taralli ai pomodori secchi

Sugo artigianale ai pomodori secchi 250gr

Sugo artigianale ai pomodori secchi 250gr

Pitteddhe Ripiene ai fichi

Pitteddhe Ripiene ai fichi

Indicazioni per la preparazione
30 minuti di preparazione
15 minuti di cottura
2 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Pulire bene le patate, lo scalogno e i porri. Metterli nel cestello della vaporiera e cuocerli. Nel frattempo pulire bene i gamberi avendo cura di privarli dell'intestino. Lavare e tagliare a metà anche i pomodori. In una padella rosolare l'aglio in poco olio extravergine di oliva. Aggiungere i pomodori, quindi anche i gamberi. Sfumare con il vino bianco. Regolare di sale. Aggiungere il prezzemolo. A cottura delle verdure ultimata, metterle nel bicchiere del mixer ad immersione e frullare. Aggiungere un filo di olio di oliva ed emulsionare. Cuocere gli spaghetti nella stessa acqua che si è utliizzata per cuocere a vapore le verdure. Una volta cotti scolarli, saltarli in padella con il sugo. Impiattare gli spaghetti su una base di crema di verdure e guarnire con il sugo di pesce, avendo cura di posare i gamberi sopra di tutto in modo elegante.

Consigli
Gli spaghetti neri, così come il riso Venere, anch'esso nero, si abbinano perfettamente alle preparazioni a base di pesce, sia a livello cromatico che di sapore. Largo quindi a primi piatti, siano essi pastasciutte o risotti, preparati con carboidrati di colore nero e frutti di mare, magari abbinati a qualche pomodorino, fresco, maturo e colorato.
Curiosità
Sul dorso di tutti i gamberi si trova un filamento nero: è l'intestino del gambero. Munitevi di un piccolo coltellino e rimuovete quel piccolo filamento. Potrebbe non sembrare, ma quel piccolo filamento, se non eliminato, può rovinare l'esito di un intero piatto.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti